Error: (#12) source field is deprecated for versions v3.3 and higher
Type: OAuthException
Code: 12

La chirurgia intima

Dott. Luca Fracasso / Procedure chirurgiche / La chirurgia intima

La chirurgia intima femminile

La chirurgia intima femminile, già molto diffusa negli Stati Uniti, è in lento ma costante aumento anche in Italia.

È frequente che l’aspetto dell’intimità femminile, sia per fattori congeniti che legati al normale decorso della vita, invecchiamento e gravidanza su tutte, quando non corrisponde ai desideri della donna, possa generare disagi ed insicurezze che possono interferire nella sfera sociale e sessuale.
La chirurgia intima femminile permette di correggere quelle imperfezioni che possono compromettere la sicurezza e la tranquillità di una donna, indispensabili per una serena vita di relazione.
Gli interventi disponibili sono molteplici, a seconda delle esigenze della paziente:

 

Ladylift

Una tecnica innovativa che permette di mantenere giovane l’intimità femminile.
Indicata per incontinenza lieve, dispareunia (dolore durante il rapporto sessuale), ridotta lubrificazione.
Attravesro il manipolo esterno si può ottenere anche una bonificazione delle piccole labbra.

Per saperne di più clicca qui

Riduzione delle piccole labbra

A volte le piccole labbra possono non essere più tanto piccole…

L’intervento, eseguito in regime di day surgery, permette di ridurre la dimensione delle piccole labbra. Per saperne di più prenota una visita!

Liposuzione del pube

Per ridurre il Monte di Venere quando diventa troppo voluminoso.

Intervento in day- surgery.
Durata: 45-60 minuti.

per l'uomo

La chirurgia intima maschile

Le dimensioni dell’uomo, si dice non siano importanti al fine della soddisfazione sessuale.

Sebbene questa asserzione possa essere condivisa o meno,certo è che l’autostima e la sicurezza di un uomo può essere messa a repentaglio da misure non proprio esaltanti.Gli interventi di chirurgia intima maschile trovano indicazione sia quando un pene è di dimensioni oggettivamente ridotte, sia quando un paziente presenti dismorfopenofobia. Questo è uno stato patologico a causa del quale i pazienti, non ritenendosi idonei a potersi relazionare con eventuali partner, si isolano arrivando a compromettere la loro vita sociale e familiare.

Le procedure, in questo caso, possono essere diverse:

Allungamento del pene,

Liposuzione del pube,

Aumento della larghezza del pene.

× WhatsApp